Loading

Il mio Megatree

Quest’anno in onore dell’iniziativa youtube #teamtrees aggiungerò alcuni minitree e un megatree di 13 piedi al mio spettacolo usando il kit di holidaycoro. Ho anche fatto un accordo con loro per donare la mia commissione all’iniziativa degli alberi del team qui su youtube, quindi se usi i link nella descrizione aiuterai a piantare alberi veri oltre che elettronici.

Per mettere insieme il megatree il tuo primo passo è passare circa 2 ore a spingere i pixel attraverso le loro strisce di montaggio per creare un totale di 16 diversi fili, ho lasciato 1 foro aperto in alto e 5 in basso, ma potresti volerne lasciare di più spazio in basso per aumentare la tua altezza da terra in caso di molta neve. Assicurati che l’estremità con il connettore si trovi sul lato con 5 fori aperti, non un foro aperto. Un buon paio di guanti da lavoro è un must assoluto per questo processo.

Successivamente dovrai andare al tuo grande magazzino locale per raccogliere circa 100 piedi di corda, 20 paletti paesaggistici e 2 lunghezze di 10 piedi di recinzione “binario superiore”. Questi elementi hanno aggiunto circa $ 50 al costo del progetto.

Volevo che il mio albero fosse alto 13 piedi e volevo martellare 3 piedi di palo nel terreno per stabilità, quindi ho tagliato un pezzo di binario superiore a 6 piedi, ho scelto la mia posizione e ho iniziato a martellare.

Il kit megatree viene fornito con una parte superiore in plastica fresata con fessure per contenere le strisce di montaggio dei pixel utilizzando le zip. Metti ogni striscia nella piastra di montaggio superiore, assicurandoti che i pixel siano rivolti verso l’esterno e lega alcuni tratti di corda in modo che fungano da tiranti. Fai scivolare la piastra di montaggio sopra la parte superiore del binario superiore del pezzo non tagliato e sollevala sulla sezione che hai battuto nel terreno. È utile avere un secondo set di mani qui per districare le strisce mentre tieni il palo in posizione.

Sul fondo di ogni striscia c’è un pezzo di scarico della trazione che si attacca avvolgendo la striscia e fissandola con alcune zip. Ho finito per aver bisogno d’installare i miei pezzi di scarico della trazione all’indietro perché i miei pali paesaggistici erano troppo grandi per adattarsi al lato previsto.

Tira ogni striscia insegnata e piantala nel terreno, puoi fare dei calcoli fantasiosi per capire quanto dovrebbe essere lontana ogni striscia, ma dopo aver provato a usare un metro a nastro sulle prime strisce ho solo osservato il resto.

Poiché questo megatree ha 16 fili e il controller ha 16 uscite, basta avvitare i connettori impermeabili pre-collegati in ordine sequenziale e il cablaggio è fatto. Poiché ogni corsa è di soli 50 pixel, non è necessario eseguire l’iniezione di alimentazione, quindi il cablaggio è il più semplice possibile.

Ora che l’albero è alto, dobbiamo cablare il controller che necessita sia di alimentazione CA che Ethernet. Il controller hinkspix pro può essere collegato direttamente alla porta ethernet di un computer oppure a un router o switch. Ti suggerisco di collegarlo alla tua rete domestica utilizzando un lungo cavo ethernet poiché il controller ha aggiornamenti automatici del firmware quando è connesso a Internet.

Il controller ha anche una bella visualizzazione sullo schermo che ti consente di eseguire alcuni test e risoluzione dei problemi ed è anche dove puoi selezionare se vuoi che il tuo controller ottenga automaticamente un indirizzo IP dalla tua rete (DHCP), o se vuoi forzarlo su un indirizzo specifico (statico). Se non sai cosa significa, probabilmente vorrai DHCP. Una volta connesso a una rete, il controller mostrerà il suo indirizzo IP sul pannello LCD, annotalo. Se non puoi assolutamente aspettare, puoi anche usare il controller per far accendere il tuo megatree per la prima volta, ma siamo praticamente pronti per farlo da remoto, quindi tieniti forte.

Per iniziare la costruzione del megatree ci sono volute poco più di 4 ore. Quando ho deciso che avrei realizzato un megatree mi aspettavo più di 15 ore di lavoro, quindi essere pronto per la sequenza così presto è stata una sorpresa molto gradita.

Il passaggio successivo è Xlights, quindi vai al link nella descrizione, scaricalo e installalo. Il primo passo in xLights è scegliere una directory sul tuo computer come “cartella di visualizzazione”, questo è importante, quindi assicurati di ricordare dove si trova. Successivamente è necessario aggiungere il controller, quindi nella scheda di configurazione fare clic su Aggiungi E131, quindi selezionare unicast e digitare l’indirizzo IP del controller. Se questo è il tuo primo oggetto di scena, puoi usare 1 come universo di partenza, ma una volta che il tuo spettacolo diventa più grande ti consigliamo di assicurarti che i tuoi oggetti di scena non abbiano universi sovrapposti. Sul megatree hai 16 fili di 50 pixel collegati a 16 uscite diverse. Quindi per il numero di universi metterai 16 e poiché 50 pixel costituiscono 150 canali, inserirai 150 per l’ultimo canale. Premere OK, quindi premere Salva configurazione.

Quindi dobbiamo solo ricontrollare le impostazioni di uscita sul controller. Se hai ordinato il pacchetto megatree standard da holidaycoro, queste impostazioni dovrebbero essere precompilate, ma se hai ordinato una scheda di espansione aggiuntiva potrebbero essere diverse, quindi vai all’indirizzo IP del tuo controller e seleziona E131 / Artnet in questa schermata Confermerò che le tue impostazioni riflettono ciò che abbiamo fatto in xlights, quindi in questo caso universi 1-16, 150 canali per universo. Vedrai che questo dice che uscirà dal canale 1 di avvio del controller, quindi vogliamo assicurarci che il canale di avvio 1 sia mappato sull’uscita corretta, quindi fai clic su impostazioni di output, porte SPI e assicurati che il canale di avvio 1 sia mappato all’inizio della prima porta e il numero di pixel per ogni canale è 50, quindi premere autocalc start channel e premere save.

A questo punto dovresti essere tutto pronto ed è ora di testare le tue luci. Fai clic su Strumenti, quindi prova, quindi seleziona uno o tutti gli uscita del profilo E131 appena creato. Fare clic su “solo sfondo” e spostare il cursore della luminosità dello sfondo e l’albero dovrebbe illuminarsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
28 × 4 =